Istanbul Jazz Festival 2-19 Luglio 2013

2-19 Luglio 2013 Istanbul Jazz Festival inagura la ventesima edizione. Questo anno tra i nomi celebri degli artisti di Istanbul Jazz ci sono Bryan Ferry, Alicia Keys, Melody Gardot, Anthony Strong.

I concerti si fanno in diverse località bellissime di Istanbul, tra qui il Museo -Chiesa di Hagia Irene che si trova nel giardino di Palazzo Topkapi, Museo di Arte Contemporanea di Istanbul- Istanbul Modern, la Cemal Resit Rey Concert Hall, Cemil Topuzlu Açık Hava Sahnesi, Haliç Kongre Merkezi(centro congressi di Corno d’Oro), Museo Archeologico di Istanbul, Museo e Università di Sakip Sabanci ( la famiglia Sabanci sono tra i grandi mecenati della Turchia) e tante altre località bellissime come giardini dei palazzi ottomai e di alcuni consolati.

Già il mese di Luglio è fantastico a Istanbul, immaginate come diventa con i suoni di jazz che fanno viaggiare nel tempo e nelle emozioni… in tutta la città…

Questo anno a Istanbul Jazz ci saranno più di 40 concerti con la partecipazione di 400 artisti locali ed internazionali.

Accanto al jazz tradizionale e contemporanea potete aspettarvi di sentire anche un misto di rock, elettronica e musica del mondo(world music). Da tanti anni Istanbul Jazz Festival è un evento celebrato sul calendario del jazz mondiale e sono stati ospitati grandi nomi del jazz come Ray Charles, Miles Davis e Dizzy Gillespie. Recentemente il festival ha attirato anche i nomi come Grace Jones, Seal e Imogen Heap. Questo anno il festival comincia la notte del 2 Luglio con il concerto di Alicia Keys, vincittrice 14 volte premio Grammy.

immagine istanbul jazz by Orhan PamukIl manifesto visivo della 20sima edizione di Istanbul Jazz Festival è stato creato dal celebre scrittore turco Orhan Pamuk, usando l’immancabile simbolo della città, “il gabbiano”. Dove secondo Pamuk il canto del gabbiano richiama il suono acuto simbolo della musica jazz.

Questo anno 2013 c’è una novità per il festival. E’ stato creato il CD di İstanbul Jazz Festival con i pezzi di concerti selezionati con i pareri dei musicisti. Il CD prenderà il suo posto sugli scaffali dei negozi di musica dal mese di Giugno. E’ un’idea brillante per mantenere vivo il ricordo del festival.

Il Programma di Istanbul Jazz Festival:

AN EVENING WITH BRYAN FERRY

DEE DEE BRIDGEWATER and RAMSEY LEWIS
DAVID SANBORN BOB JAMES FEAT. STEVE GADD JAMES GENUS “QUARTETTE HUMAINE”
MELODY GARDOT
CHINA MOSES & RAPHAEL LEMONNIER / ANAT COHEN QUARTET
“ENCOUNTERS WITH MASTERS” LENA CHAMAMYAN FEAT. GÖKSEL BAKTAGİR ÖZER ARKUN, TULUĞ TIRPAN TRIO
“TEATIME AT THE SAVOY” DEUTSCHE PHILHARMONIE MERCK FEAT. KEREM GÖRSEV
CHANO DOMINGUEZ “FLAMENCO SKETCHES”
STEFANO BOLLANI & HAMILTON DE HOLANDA DUO
LÒPEZ – NUSSA FAMILY PROJECT
“A STRANGE PLACE FOR JAZZ” KAIROS 4TET / BOJAN Z
ANTHONY STRONG
THE SANLIKOL HYBRID JAZZ ORCHESTRA FEAT. ERKAN OĞUR
TÜNEL FEAST
ALICIA KEYS
IN MEMORY OF SEVİNÇ TEVS, THE FIRST VOICE OF JAZZ IN TURKEY
ŞEHRAZAT, FATİH ERKOÇ, SİBEL KÖSE, AYŞE GENCER, ELİF ÇAĞLAR VE ISTANBUL SUPERBAND
JOHN LEGEND
E.S.T. SYMPHONY
JACKY TERRASSON MICHAEL WOLLNY MARIUS NESET DAN BERGLUND MAGNUS ÖSTRÖM FILARMONIA İSTANBUL
“EUROPEAN JAZZ CLUB” SalonURAZ KIVANER QUINTET FEAT. MARCO TAMBURINI
EVRİM DEMİREL ENSEMBLE FEAT. DAVID KWEKSILBER
OZAN MUSLUOĞLU TRIO FEAT. IVO NEAME
ŞENAY LAMBAOĞLU FEAT. MÉDÉRIC COLLIGNON
LLOYD CHISHOLM SEXTET FEAT. LUIGI GRASSO AND NICOLAS DARY
ECE GÖKSU ‘MASAL’ FEAT. GREGOIRE MARET

Questo anno Istanbul fa da padrona di casa anche per la Giornata Mondiale del Jazz.

Per ulteriori informazioni potete visitare http://caz.iksv.org/en

Buon banchetto sonoro e visivo…

(1Votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>