I love Turchia | Clima della Turchia
833
page-template-default,page,page-id-833,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-16.6,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive

In Turchia non c’è il deserto e non salirete sui cammelli appena atterrate! Prima di tutto bisogna sapere che la Turchia è circondata da tre mari e ci sono tante montagne e catene montuose nel paese. La Turchia è una nazione talmente vasta che troviamo differenti zone climatiche da regione a regione… mentre in Anatolia orientale qualcuno scia in montagna, altri praticano sci acquatico lungo la costa Mediterranea.

Tutti i mesi sono buoni per visitare la Turchia, dipende da come volete passare la vostra vacanza e da dove volete andare. Per visitare Istanbul, se volete fare tanti giri anche a piedi godendo di un clima mite, e soffrite di tanto caldo o di tanto freddo, i mesi migliori sono quelli primaverili ed autunnali, in particolare aprile, maggio, giugno, settembre ed ottobre ma anche l’estate a Istanbul è assolutamente da vivere.., con i festival di musica e i locali notturni all’aperto la città diventa molto vivace. Gli inverni sono generalmente piovosi e freddi, le ondate di gelo possono arrivare all’improvviso e la neve non è affatto rara.

In Turchia ci sono sette regioni geografiche e ci convivono tre distinte realtà climatiche conseguentemente vegetazionali:

Il clima mediterranea: Le estati sono caldi e secchi e gli inverni sono piovosi. Tutta la costa mediterranea, la costa egea, le coste del sud di Marmara e le coste egee della Tracia hanno questo clima.

Il clima continentale: Gli inverni sono freddi con molta neve e le estati sono caldi e secchi. Le differenze di temperature sono molto forti tra inverno e estate e tra giorno e notte. Est, sud-est Anatolia, centro Anatolia e le parti interni dell’ovest Anatolia hanno questo clima. In queste regioni le estati e gli inverni cominciano prima quindi le mezze stagioni si vivono poco.

La capitale Ankara, si trova in questa fascia climatica.

Il clima del Mar Nero: E’ un tipo di clima oceanico. Si presentano escursioni termiche minori, e si fa ganeralmente mite con precipitazioni abbondanti distribuite in maniera uniforme; le estati sono calde e inverni sono miti. Piove praticamente tutto l’anno. La costa del Mar Nero è la zona più mite e piovosa della Turchia il che significa alta umidità dell’aria e un’afa tropicale in estate; rare le nevicate invernali.

Tutte le regioni del mar nero hanno questo clima.

Istanbul si trova sulla fascia climatica tra il mediterraneo e quello del mar nero, però a differenza di queste due fascie, dal nord ovest è aperto ai venti freddi che possono arrivare dai Balcani, con questi anche la neve.